sab 24 lug | aCOURMA!

Brunello Cucinelli

Il Capitale Umano e l'Imprenditore Illuminato
La registrazione è stata chiusa
Brunello Cucinelli

orario

24 lug, 18:00 – 19:00
aCOURMA!, Via Roma 88, Courmayeur

evento

Brunello Cucinelli nasce vicino a Perugia, a Castel Rigone, da una famiglia contadina. Inizialmente intraprende gli studi da geometra per poi iscriversi alla facoltà di ingegneria ma nel 1974 decide di interromperla per inseguire il suo sogno e la sua passione: la moda. Fonda nel 1978 l'omonima azienda e si concentra sulla lavorazione del cachemire colorato, per la sede sceglie Ellera di Corciano, paese nel perugino, successivamente acquisterà il Castello trecentesco di Solomeo, all'interno di un borgo poco distante da Perugia e che trasformerà nella sua nuova sede dopo i dovuti lavori di restauro. Oltre alla lavorazione del cachemire, core business dell'azienda, la Brunello Cucinelli si occupa di produrre collezioni di abbigliamento e accessori per i più quotati brand del lusso del panorama internazionale.  Nel 2012 l'azienda si quota in borsa. Cucinelli è anche stato insignito dall’Università degli studi di Perugia della laurea honoris causa in filosofia ed etica nei rapporti umani. A seguito del terremoto del 26 ottobre 2016, che ha gravemente danneggiato il Centro Italia, Cucinelli si è detto pronto a ricostruire - con la sua fondazione - il monastero annesso alla chiesa crollata di Norcia; l'imprenditore ha dichiarato: «Dopo questa catastrofe, anche la regola benedettina ritroverà nuovo slancio»; ha inoltre definito Norcia «la città dell’anima», identificandola come sua città di riferimento spirituale. Nel 2018 Cucinelli ha deciso di vendere il 6% delle sue azioni per donare 100 milioni in beneficenza. Per queste sue azioni e per la sua grande attenzione verso il capitale umano è spesso stato definito imprenditore illuminato. Cucinelli si è sempre posto l'obiettivo di creare un sistema di business rispettoso della “dignità morale ed economica dell’uomo”, un modello di capitalismo che non produca solo profitto per l'imprenditore ma anche cultura e benessere per chi ci lavora e per la comunità, valorizzando l'uomo e l'aspetto sociale. Memore dell'esperienza del padre, che tutte le sere tornava a casa stanco morto e umiliato, Cucinelli ha sempre sostenuto il modello che lui stesso definisce della sostenibilità umana. Ad esempio nella sua azienda nessuno rimane dopo le 17.30 ed è vietato chiamare dipendenti e colleghi per questioni lavorative di sera e nel weekend. Dal 2016 i lavoratori di Cucinelli percepiscono il bonus cultura, ricevendo un rimborso dai 500 euro ai 1000 per le spese di libri, cinema, teatro e musei, innovazione fortemente voluta da Cucinelli in persona.  Anche durante la pandemia di Covid-19 Cucinelli si è dimostrato attento alla salute dei suoi dipendenti, predisponendo un sistema di controllo e monitoraggio privato di coordinamento aziendale. 

Biglietti
Prezzo
Quant.
Totale
  • aCOURMA!
    €0
    €0
    0
    €0
Totale€0

condividi