dom 25 lug | aCOURMA!

La sfida del Next Generation EU

Una svolta culturale per la crescita del Paese
La registrazione è stata chiusa
La sfida del Next Generation EU

orario

25 lug, 16:30 – 17:15 CEST
aCOURMA!, via Roma 88

evento

Il Next Generatio EU è uno strumento temporaneo per la ripresa da oltre 800 miliardi di euro, che contribuirà a riparare i danni economici e sociali immediati causati dalla pandemia di coronavirus per creare un'Europa post COVID-19 più verde, digitale, resiliente e adeguata alle sfide presenti e future. aCOURMA! svilupperà una riflessione sul più importante programma economico dell'Unione Europea insieme a Pietro Paolo Giampellegrini, Segretario Generale della Regione Liguria, Maurizio Maresca, Avvocato e Jacopo Moschini,  Partner & Ceo di MyChicJungle.  L'incontro sarà moderato dal Presidente di aCOURMA!, Luca Marchesi

- - -

Maggiori informazioni:

https://ec.europa.eu/info/strategy/recovery-plan-europe_it#nextgenerationeu

- - - 

LIBRO

A cura di Carlo Malinconico e Maurizio Maresca

Una svolta culturale per la crescita del Paese 

La sfida del Next Generation EU

Il Next Generation EU (NGEU) è una occasione straordinaria per mettere l’Italia in condizione di essere competitiva e di partecipare attivamente alle politiche industriali che l’Unione europea sta sviluppando. In effetti da anni l’Italia fatica ad attuare le politiche dell’industria, dei trasporti, dell’ambiente e dell’agricoltura predisposte dall’Unione. E persino nel settore, da anni totalmente comunitarizzato, del commercio internazionale il nostro Paese non riesce ad adeguare il suo ordinamento all’ordinamento europeo. Proprio per consentire di affrontare le delicatissime riforme dell’economia e di impostare nuovi progetti nel campo del clima, delle tecnologie digitali e delle propulsioni, ma anche per completare l’assetto delle infrastrutture necessarie alla crescita, il NGEU prevede una serie di incentivi (a fondo perduto e non) la cui disponibilità è condizionata alla qualità dei progetti presentati e alle riforme declinate. Questo volume affronta alcuni dei temi di maggiore importanza selezionando una serie di proposte in materia di infrastrutture e trasporti, di turismo, di appalti e concessioni, di riforma dell’amministrazione pubblica e di giustizia. Si tratta di studi a contenuto scientifico disponibili ai decisori ed a quanti fra autorità italiane e autorità europee dovranno lavorare insieme per costruire il Piano nazionale. L’auspicio è che si lavori in regime di collaborazione: leale e professionale impostata sulla reciproca fiducia. E che la migliore politica, della quale vi è tanto bisogno, riesca a contribuire senza disegni egemonici o strumentali.

Testi di Giuseppe Campeis, Arrigo De Pauli, Pietro Paolo Giampellegrini, Carlo Malinconico, Maurizio Maresca, Giancarlo Montedoro.

Biglietti
Prezzo
Quant.
Totale
  • aCOURMA!
    €0
    €0
    0
    €0
Totale€0

condividi