sab 24 lug | aCOURMA!

RSA come Riabilitazione, Sostegno, Amicizia

Una riflessione sulla Sanità e il Sociale ispirata al Romanzo “Resto con Te” di Maria Stella Carrara. Interviene Andrea Costa, Sottosegretario di Stato al Ministero della Salute
La registrazione è stata chiusa
RSA come Riabilitazione, Sostegno, Amicizia

orario

24 lug, 11:30 – 13:00
aCOURMA!, Courmayeur, AO, Italia

evento

RSA come Riabilitazione – Sostegno – Amicizia

Una riflessione sulla Sanità ispirata al Romanzo “Resto con Te” di Maria Stella Carrara

Parlare oggi di Residenze Sanitarie Assistenziali dopo le immagini di solitudine e sofferenza che nei mesi appena trascorsi hanno invaso la nostra quotidianità è apparentemente difficile, ma osservare nel merito questo mondo apre a scenari spesso inaspettati. Le immagini negative vengono sostituite da contesti di vita in cui le persone che in RSA vivono e trascorrono il loro tempo trovano servizi di riabilitazione, di cui a domicilio difficilmente potrebbero fruire, e occasioni di socialità ed amicizia che si vanno a sostituire alla solitudine della vita in casa. Anche per i familiari l’RSA può essere intesa come sostegno e aiuto quando la situazione del proprio parente diventa ingestibile.

Il libro di Maria Stella Carrara racconta proprio della riconquista degli spazi di vita nell’entrare in una struttura per anziani: lasciare andare i molti ruoli ricoperti in una vita intera per riconquistare quello fondamentale di donna. Si tratta di un racconto di fantasia che tuttavia non si discosta dai molti racconti reali che l’esperienza della Cooperativa Sociale elleuno, gestore da oltre 32 anni di servizi socio-assistenziali e sanitari in oltre 10 regioni italiane raccoglie quotidianamente e che costituiscono per i propri operatori il motivo e i valori che li muovono nel loro operato.

Più che rimettere in discussione il modello socio-assistenziale è necessario rendere “normalità” ciò che ora sono i casi di eccellenza. Ne ragioneremo con Andrea Costa, Sottosegretario di Stato al Ministero della Salute, l’Assessore alla Sanità della Regione VdA, per poi approfondire con il Vice Sindaco della Città di Aosta gli aspetti relativi alla rete dei servizi sociali e dell’importanza della comunità locale e delle reti informali a sostegno della popolazione anziana. Infine ascolteremo l’esperienza e i racconti delle persone che vivono nelle RSA della Cooperativa Sociale elleuno, che con i suoi oltre 2400 operatori garantisce assistenza a migliaia di persone in stato di fragilità attraverso la gestione di oltre 90 servizi residenziali, semiresidenziali e domiciliari. L'evento sarà aperto da Alberto Bertin, Presidente del Consiglio Regionale della Valle d’Aosta.

Biglietti
Prezzo
Quant.
Totale
  • aCOURMA!
    €0
    €0
    0
    €0
Totale€0

condividi